INFORMATIVA IN MATERIA DI TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

CURRICULUM VITAE


Ciascuna società del Gruppo Carraro, ognuna in via autonoma ed indipendente, informa che al fine di selezionare figure professionali da inserire nel proprio organico e, in ogni caso, al fine di rendere possibile la presentazione di candidature spontanee, offre la possibilità di rispondere ad annunci di ricerca pubblicati sul portale web del Gruppo, all’indirizzo www.carraro.com, e/o trasmettere attraverso lo stesso il proprio curriculum vitae.

Ai fini del Regolamento EU n. 679/2016 in materia di protezione dei dati personali(di seguito anche “Regolamento”), titolare del trattamento dei dati (di seguito anche “Titolare”) è la società del Gruppo Carraro che ha aperto la posizione per la quale il candidato intende candidarsi o Carraro SpA nel caso di candidatura spontanea. L’art. 1 che segue riporta l’elenco delle società del Gruppo Carraro e i relativi riferimenti.

Il Titolare, per le finalità sopra esposte, potrà chiedere ai candidati (di seguito “Interessati”) di fornire ogni dato utile per la valutazione dell’idoneità degli stessi a ricoprire i ruoli professionali per cui è effettuata la ricerca.

In considerazione di quanto sopra con il presente documento, redatto ai sensi dell’art. 13 del Regolamento l’Interessato è informato di quanto segue.

1. Titolare del trattamento dei dati personali

Il Titolare del trattamento è, a seconda della posizione lavorativa aperta per la quale il candidato invia la candidatura, una delle seguenti società in persona del suo legale rappresentante pro tempore:

Nel caso di candidatura spontanea la società Titolare è Carraro SpA.

2. Finalità, base giuridica del trattamento dei dati, natura e conseguenze derivanti dal mancato conferimento dei dati

Al fine di selezionare le figure da inserire nel proprio organico e valutare che le stesse siano in linea con le esigenze del Titolare, il Titolare potrà richiedere ai candidati di inserire nel suddetto sito web il proprio curriculum vitae e ogni altra informazione necessaria. I candidati, per le medesime finalità, possono inserire, di propria iniziativa, nel sito web i loro curriculum vitae.

Il conferimento dei dati richiesti è facoltativo. Tuttavia il mancato conferimento dei dati non consentirà all’Interessato di rispondere agli annunci del Titolare, ovvero di presentare la propria candidatura spontanea e quindi partecipare al processo di selezione del personale posto in essere dal Titolare.

3. Modalità di trattamento e periodo di conservazione

I dati personali saranno trattati, con il supporto di mezzi telematici, informatici e/o cartacei, limitatamente alle finalità sopra esposte e in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi. I dati non saranno oggetto di diffusione.

I dati saranno conservati per un periodo massimo di 36 mesi dal momento del ricevimento o dall’ultimo aggiornamento pervenuto degli stessi, al fine di valutare l’inserimento dell’Interessato in altre posizioni aperte o che potrebbero aprirsi.

Si evidenzia che in ogni caso i dati personali saranno trattati dal personale del Titolare debitamente incaricato ed istruito dal Titolare stesso.

4. Destinatari dei dati personali

I dati personali potranno essere comunicati o comunque resi visibili, in stretta relazione e compatibilmente alle finalità sopra esposte, alle Società del Gruppo Carraro indicate nell’articolo 1, al fine di condividere i CV dei candidati, anche allocandoli, in considerazione delle esperienze e caratteristiche professionali di ciascuno di essi, alla società/posizione vacante più idonea all’interno del Gruppo, nell’interesse dei singoli candidati e nel legittimo interesse di ciascuna Società del Gruppo stesso.

I soggetti appartenenti alle categorie sopraindicate operano in totale autonomia, quali autonomi titolari del trattamento, ovvero quali soggetti responsabili che svolgono attività nell’interesse del Titolare. L’elenco dei responsabili della società Titolare del trattamento potrà essere richiesto al seguente indirizzo email hr.carrarogroup@legalmail.it.

5. Categorie particolare di dati personali

Qualora fra i dati personali forniti vi fossero dati appartenenti a categorie particolari di dati, così come indicati dall’art. 9, comma 1 del Regolamento (ovvero dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni filosofiche o religiose, l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi ad identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona) gli stessi saranno trattati in fase di selezione solo con il consenso dell’Interessato o al solo fine di consentire l’assolvimento di obblighi e l’esercizio di diritti del Titolare o dell’Interessato in materia di diritto del lavoro (art. 9 comma 1, lett. a) e b) del Regolamento).

6. Trasferimento dei dati personali ad un paese terzo o ad un’organizzazione internazionale

Il Titolare non intende effettuare il trasferimento dei dati personali verso paesi non appartenenti all’Unione europea.

7. Diritti dell’interessato

L’Interessato ha il diritto di esercitare i seguenti diritti, ove applicabili, nei confronti del Titolare del trattamento:
Diritto di accesso:

(art. 15 del Regolamento)

conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, diritto di ottenere, fra l’altro, l'accesso a tali dati e alle informazioni inerenti le finalità del trattamento, le categorie di dati personali in questione, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati sono stati o saranno comunicati.
Diritto di rettifica:

(art. 16 del Regolamento)

(i) rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e (ii) integrazione dei dati personali, se incompleti.
Diritto alla cancellazione («diritto all'oblio»):

(art. 17 del Regolamento)

cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo (il Titolare del trattamento ha l'obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali nei casi previsti dall’articolo 17 del Regolamento).
Diritto di limitazione di trattamento:

(art. 18 del Regolamento)

limitazione del trattamento nei casi di cui all’articolo 18 del Regolamento.
Diritto alla portabilità dei dati:

(art. 20 del Regolamento)

ricevimento in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, dei dati personali che lo riguardano in nostro possesso; diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti nei casi di cui all’articolo 20 del Regolamento.
Diritto di opposizione per trattamenti eseguiti ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1 lettere e) o f):

(art. 21 del Regolamento)

proporre opposizione, in qualsiasi momento, per motivi connessi alla propria situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1 lettere e) o f) compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.
L’Interessato ha inoltre diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali nel caso in cui ritenga che il trattamento che lo riguarda violi quanto prescritto dal Regolamento.

Per presentare le richieste relative all’esercizio dei propri diritti come sopra elencati, fra cui anche l’ulteriore diritto di revocare in ogni momento il consenso in precedenza fornito qualora espressamente richiesto, l’Interessato può rivolgersi al Titolare inviando le proprie richieste all’indirizzo PEC hr.carrarogroup@legalmail.it.

La revoca del consenso al trattamento non pregiudica la liceità del trattamento effettuato sulla base del consenso in precedenza fornito.

Il testo completo degli articoli del Regolamento EU n. 679/2016 che disciplinano i diritti dell’Interessato è disponibile sul sito del Garante della Privacy www.garanteprivacy.com.